Crea sito

Il devlog che non c’era

Good evening, fellows!

Non aggiornavo il devlog da una vita, vero?

Ebbene, ho intenzione di sistemare un poco la faccenda: avevo aperto un devlog su Tumblr ma quel sito proprio non mi stuzzica, così ho disinstallato l’odioso Hamachi che mi teneva lontano da qui e sono tornato ad infastidirvi con i miei sproloqui.

Eeeh, quante ne sono successe dall’uscita di Imscared!

Innanzitutto il mio piccolo lavoro è stato riconosciuto come buon prodotto da molto developer che stimo e rispetto. Poi beh, ho zompettato tra buoni voti in generale ed ottime recensioni che mi rendono uno sviluppatore particolarmente fiero del suo prodotto.

Ho anche rilasciato un nuovo gioco tempo dopo, il poco celebre “Collapse, Collide”: si tratta di un semplice platform che, a modo suo, parla della vita. Sarebbe bello vederlo giocato un poco di più, ma che diavolo, mi è andata anche troppo bene finora!

Sulla mia pagina Facebook ho accennato a tutte le persone che mi sostengono la mia “risolutezza di inizio anno”, ovvero la lista dei progetti che intendo completare entro il prossimo Gennaio 2014. Sto pedalando nel tentativo di raccapezzarmi in questo nuovo mondo… Devo dire che è una bella sensazione.

Detto questo, do nuovamente il via al mio devlog aggiungendo il link a “Collapse, Collide” e, in futuro, un piccolo box per le donazioni nel caso vi sentiste generosi e vogliosi di darmi uno stimolo in più =)

A presto, gente!

Imscared – A Pixelated Nightmare

Ed eccoci qua, con Imscared che ha preso piede alla grande!

I risultati sono particolarmente onesti: su GameJolt ho raggiunto i 446 download tra versione eng e versione ita, mentre su Indiedb il totale dei download si aggira intorno all’ottantina.
Poi beh, permettetemi di infilare ‘sta cosetta…
Imscared - A Pixelated Nightmare
Imscared - A Pixelated Nightmare

Nella mini-competizione di GMI invece sono arrivato secondo: sono curiosissimo di provare il gioco arrivato primo!
Che dire, sono VERAMENTE fiero del mio Imscared.

Imscared su GameJolt
http://gamejolt.com/games/other/imscared-a-pixelated-nightmare/10058/

Imscared su Indiedb
Imscared - A Pixelated Nightmare

Grazie per il sostegno, ragazzi, grazie a tutti =)

Screen

Un incubo formato Pixel

Bene bene,

il tempo è quasi scaduto: Imscared sarà consegnato ai giudici di gara entro la mezzanotte del 30 Settembre.

Come mio solito, finisco col ridurmi agli ultimi secondi. Il gioco è quasi completo, mancano gli ultimi ritocchi et voilà (prevedo quindi un’intensa nottata di programmazione)…

Imscared mi sta complicando la vita: da quando è in lavorazione, tutto sembra più cupo e triste. Forse sto montando un castello di paranoie (e in un certo senso mi fa piacere, significa che il gioco fa bene il suo lavoro), tuttavia comincio a considerare quest’esperienza qualcosa di maledetto.

Il file su cui lavoro prende e si chiude, oppure viene rilevato come virus per poi tornare normale; la corrente oggi se n’è andata e con essa se n’è andata mezz’oretta di programmazione, ma in fin dei conti DIAVOLO, ho quasi completato il mio secondo gioco! Fantastico! :D

Pubblicherò Imscared qui sul Devlog non appena i giudici mi daranno l’ok. Spero vi piacciano le cose strane, perché questo gioco è veramente ambiguo.

Ci si sente presto su questi schermi, gente, la prossima volta sarà per il link di Download!

Competizione Horror di Game Maker Italia

Eccoci nuovamente in pista: quel maledetto Hamachi creava problemi con Altervista, così ho dovuto disinstallarlo…

…In ogni caso, dato ce è mia consueta abitudine lasciare momentaneamente i progetti in sospeso, sospendo anche DataSlime per partecipare alla Competizione di fine estate indetta da Game Maker Italia!

Ebbenee, il nuovo progetto (che cresce rapidamente, devo dire) prende il nome di IMSCARED. Quel che differenzierà IMSCARED dagli altri titoli horror, almeno si spera, sarà la capacità di rompere la barriera fra gioco e giocatore.

Ovviamente si tratta di un progetto ancora in fase di evoluzione, quindi SPERO di riuscire nel faticoso intento… Beh, chi vivrà vedrà!

Concludo lasciandovi una sorta di “locandina”, giusto per stuzzicare la vostra curiosità :) A presto, gente!


Image and video hosting by TinyPic

One Day, the teeth

Una pulpite vicina alla necrosi della polpa mi ha tenuto lontano dalla programmazione: gente, curate i vostri denti! Fa un male del ghezzo, ve l’assicuro :D
Finalmente, adesso che il peggio è passato, posso tornare su DataSlime!

In ogni caso ne approfitto per annunciare l’inizio dei lavori per “One Day, the World [rewinded]“, ovvero una versione migliorata del mio One Day, the World =)

Il gioco sarà (si spera) privo di bug, di salti millimetrici e di momenti che fanno saltare i nervi. Inoltre il finale Lived sarà cambiato esteticamente.

Ah, già, poi sarà presente una piccola sorpresa… >:D


Per ora vi saluto, carissimi: ci si vede presto su questi schermi!


One Day the World

E perseveranza fu

Diavolo, sto veramente pedalando con Slime!

Per chi non ha seguito i pochi sviluppi di cui ho parlato sulla pagina FB, lasciate che vi spieghi: Slime è un platform breve dove impersoneremo una piccola goccia di dati imprigionata nel gioco in costruzione di un anonimo programmatore.

L’obiettivo, ovviamente, sarà quello di scappare appiccicandosi un po ovunque :D


Il gioco ha una modalità storia relativamente breve, tuttavia intendo perfezionarlo con delle modalità di gioco aggiuntive (roba divertente, non temete) per incrementare l’esperienza di gioco.

Apparentemente Slime è divertente: l’ho fatto provare a diverse persone e, seppur il meccanismo di gioco sia inizialmente alienante, ci si abitua subito e si comincia a giocare come si deve!

Ed ora, fiero e pronto a lavorare anche oggi (c’è ancora moltissimo da fare a livello grafico), vi lascio con un piccolo sceen della build =)


MMWorks Devlog

Prima o poi sarebbe dovuto arrivare questo momento: creare un piccolo devlog dove aggiornare di tanto in tanto (dettagliatamente, a differenza della pagina Facebook) gli sviluppi dei miei giochi, le idee e robe simili =)
Ebbene, inauguro con questo articolo il Devlog di MyMadness Works!


Per chi si chiedesse “Ehi, chi è ‘sto individuo?” ecco una piccola presentazione:


Il mio nome è Ivan, tuttavia su Internet sono conosciuto come il Mad. Vivo in provincia di Roma, i videogiochi sono la mia passione e crearli è una delle esperienze più belle che si possano provare.
Attualmente il mio tool di sviluppo è Game Maker 8; realizzo la grafica con Paint e produco le colonne sonore e gli sfx con FL Studio 10.

Spero gradiate i miei esperimenti, voglio crescere come Indie Developer ed ho bisogno di tutto l’appoggio possibile per farlo =D

Per ora vi saluto, ci si sente presto >:)