Crea sito

Un incubo formato Pixel

Bene bene,

il tempo è quasi scaduto: Imscared sarà consegnato ai giudici di gara entro la mezzanotte del 30 Settembre.

Come mio solito, finisco col ridurmi agli ultimi secondi. Il gioco è quasi completo, mancano gli ultimi ritocchi et voilà (prevedo quindi un’intensa nottata di programmazione)…

Imscared mi sta complicando la vita: da quando è in lavorazione, tutto sembra più cupo e triste. Forse sto montando un castello di paranoie (e in un certo senso mi fa piacere, significa che il gioco fa bene il suo lavoro), tuttavia comincio a considerare quest’esperienza qualcosa di maledetto.

Il file su cui lavoro prende e si chiude, oppure viene rilevato come virus per poi tornare normale; la corrente oggi se n’è andata e con essa se n’è andata mezz’oretta di programmazione, ma in fin dei conti DIAVOLO, ho quasi completato il mio secondo gioco! Fantastico! :D

Pubblicherò Imscared qui sul Devlog non appena i giudici mi daranno l’ok. Spero vi piacciano le cose strane, perché questo gioco è veramente ambiguo.

Ci si sente presto su questi schermi, gente, la prossima volta sarà per il link di Download!

One Response to “Un incubo formato Pixel”

  1. echelon killjoy scrive:

    Già, come tuo solito ti riduci sempre all’ultimo momento!!
    Probabilmente è proprio questo che ti fa attivare i neuroni più creativi, perché all’inizio non riuscivi a fare altro che una piccola stanza e adesso stai ultimando (a mio parere) quello che sarà un gran bel gioco :)
    Il fatto che io non abbia intenzione di giocarlo una volta finito -onde evitare infarti- è del tutto marginale!

Leave a Response

*